• Stampa

La geometria della lente oftalmica influisce sul risultato estetico e funzionale dell’occhiale.

L’ottico-optometrista deve saper identificare i casi in cui una lente asferica è da preferire rispetto alla corrispondente lente sferica, per garantire una riduzione degli spessori e delle aberrazioni indotte dal mezzo di compensazione.

Oltre che nella scelta della lente, la professionalità dell’ottico-optometrista è decisiva nella fase di centratura che consente, se effettuata in modo corretto, di ottenere un occhiale personalizzato, confortevole, corrispondente agli effettivi parametri del soggetto in esame.

Il corso è stato concluso il giorno 31/12/2020

Codice PRO-2012-0117
Titolo

Le lenti asferiche e la loro corretta centratura

Durata 1 ora
Prezzo 30,00 euro
Direzione scientifica

Roberto Pregliasco

Attivazione

18/12/2019

Scadenza 31/12/2020
Tipologia ONLINE
Aree tematiche Professionale
Tema Focus
Destinatari Ottici optometristi
Note

Test di valutazione a fine corso.
Scheda di valutazione evento FAD.
Attestato di partecipazione.

Programma

Definizione, tipologie di topografi, topografi a riflessione, topografi a scansione, errori di acquisizione, interpretazione delle mappe corneali, scale, dati cheratometrici, topografia in contattologia.

Editor

Elena Cattaneo

Contenuti aggiuntivi Documenti PDF – Link – Bibliografia
REQUISITI TECNICI

Sistema Operativo Windows, MacOs, Linux
Browser Il corso è certificato per:
Internet Explorer > 7
Mozilla Firefox > 4
Safari > 5
Plugins Non richiesti
Linea Internet consigliata Adsl
Risoluzione schermo A partire da 1024×768 Compatibilità Ipad – Windows Mobile – Android

 

Per fruire del corso è necessario disporre del seguenti software gratuiti, per scaricare clicca sui banner:


 

 

 

 
Totale